UN RAGGIO DI SPERANZA

Aggiornamento: 11 set

8 DI SETTEMBRE 2022 ORA 17:00, ROMA. ITALIA.

In lettera maiuscola, grassetto e sottolineato, un incontro per confermare SI VA AVANTI.

Questa volta insieme ad altri Cubani, oppositori della dittatura Cubana residenti in Italia, abbiamo accolto l’occasione che gentilmente ci ha dato La Candidata a Senatore Cinzia Pellegrino di Denunziare, una volta in più, la cruenta situazione di miseria, addottrinamento e repressione che subisce il popolo Cubano sotto la dittatura castrista per 63 anni. Nero sul chiaro e documentata la situazione dei prigionieri politici, la violazione costante dei diritti umani e fondamentali, la tratta dei medici cubani, worldwide, come missionari del comunismo e in modo particolareggiato la ricerca di consapevolezza ei mezzi che possano fermare i proietti di collaborazione con Cuba, sostenuti da L’Unione Europea, Associazioni varie, partiti ed enti; aiuta che alimenta la dittatura e le sue arche mentre il popolo Cubano patisce sempre di più le conseguenze di questo regime dittatoriale. Per caso in pieno secolo XXI se dovrebbe spiegare cos’è un regime dittatoriale elle sue conseguenze?

Ci siamo sentiti accolti e ascoltati sinceramente e veramente. Non potrebbe mancare un Grazie

Un raggio di speranza che conferma la nostra scelta.


Sé si pensa che tutto ciò è una casualità, non è così, dato che la casualità non esiste. l’8 settembre se festeggia la Patrona di Cuba la nostra Cachita e per la religione Oshun, Madonna della Carità, Madre di tutti i Cubani, hai aperto una porta alla verità e la giustizia del tuo popolo. 




9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti